• TRADIZIONE SARTORIALE, IN OGNI CASO, CLASSIC O URBAN

    Camicie, cravatte, pantaloni, sportswear, abiti di gala. Ogni capo realizzato in sartoria è pensato per essere al passo con i tempi, ma elegante in ogni occasione, anche la più informale. Perchè il buon gusto non ha orari e circostanze, ma “cambia veste” a seconda del momento.

    Scopri le proposte su misura

  • UN GIORNO IN SARTORIA

    Dietro ad un capo su misura, si svolgono delle scene di ordinaria quotidianità scandite da consigli di stile, metri di tessuto, centinaia di bottoni, forbici, ago e filo…
    Ecco un assaggio di quello che succede a Vicenza, in sartoria.

    Guarda il video

  • IL PIACERE DI ESPRIMERE NOI STESSI, IN SARTORIA

    Più che “coprirci” ci “svela”, parla della nostra personalità. L’abbigliamento è una forma evoluta e complessa di linguaggio che, proprio come qualsiasi altra espressione linguistica, possiamo gestire a nostro vantaggio e usare per esprimere noi stessi in modo semplice e diretto.

    Continua a leggere

Archivio Blog

Il blu è sempre stato uno dei colori di preferenza per quanto riguarda la moda maschile. Assolutamente versatile, in base alla tonalità e all’accostamento scelto permette di sfoggiare outfit più eleganti oppure casual. Parlando della collezione autunno inverno 2019, alla Milano Fashion Week, si è visto una vera e propria predominanza di tale colore per qualsiasi look da uomo. → Read more

Avete mai sentito parlare di athleisure? E’ la moda più trendy degli ultimi anni, che appassiona gli under 30 a affascina i gentiluomini non più giovanissimi con le sue combinazioni al limite tra sportivo ed elegante, comodità e glamour, lusso e fast-fashion. L’athleisure è la tendenza a indossare anche in occasioni formali capi prettamemte sportivi (pantaloni morbidi, tuta e felpe con il cappuccio) assieme ad altri invece decisamente più eleganti. Questo mix tra abbigliamento sportivo e abbigliamento formale sfila in passerella con una miriade di soluzioni e combinazioni, nella vita reale però non tutte sono fattibili soprattutto per coloro che vogliono mantenere un certo aplomb anche durante il tempo libero. Se il rischio di farsi coinvolgere da questo trend è quello di sembrare un teenager, bastano pochi dettagli per scongiurare questa caduta di stile. Ecco quali. → Read more

L’ecosostenibilità è un tema di estrema attualità nel settore della moda. Secondo un recente sondaggio (Ipsos MORI per Changing Markets Foundation e Clean Clothes Campaign) sono sempre di più i consumatori attenti all’impatto di questa industria su ambiente e popolazione. In particolare, 2 italiani su 3 (64%) non sarebbero disposti a scegliere capi d’abbigliamento la cui produzione è associata all’inquinamento. Il 72% degli italiani, poi, crede che tutti i brand dovrebbero garantire produzione e distribuzione dei loro prodotti in modo sostenibile, oltre che condizioni di lavoro dignitose per i dipendenti.

A fronte di queste nuove esigenze, l’industria della moda comprendente piccole e grandi aziende, tra cui sartorie e aziende produttrici di capispalla, si sta progressivamente adattato, puntando su ricerca e sperimentazione tecnologica al fine di creare materiali alternativi provenienti dal riciclo. Qualche bell’esempio lo abbiamo potuto vedere alla scorsa edizione di Pitti Uomo. → Read more

Considerato da sempre uno dei capi simbolo della moda maschile, emblema di rigore e professionalità, l’abito da uomo in tempi recenti ha subito una profonda rivisitazione. Non tanto nella sua forma, ma nel suo uso e nei suoi abbinamenti. La moda contemporanea dell’eterno “casual friday” e la rivoluzione dell’athleisure ha ribaltato la concezione di formalità dell’abito sdoganando la sua presenza in contesti casual e abbinandolo a capi ed accessori prima impensabili, dalla T-shirt alle sneakers. Di estremizzazioni se ne vedono parecchie, se ne vedranno a valanghe nello streetwear del prossimo Pitti. Eppure per indossare in chiave contemporanea un abito sartoriale basta veramente poco: togliere la cravatta e scegliere una camicia diversa dal solito. Ci sono infatti camicie il cui collo non necessita di cravatta, che da sole reggono l’outfit fungendo da capo statement. Ecco quali sono.

→ Read more

E’ giunto il periodo dell’anno più fitto di eventi e feste serali in cui è richiesto il famigerato black tie dress code, lo sapremo affrontare al meglio?Ecco quali sono gli errori comuni da evitare per fare centro.

Indossare un abito elegante

L’abito da Black Tie si chiama smoking ed ha dei precisi connotati per cui non deve essere confuso con un qualsiasi altro tipo di abito elegante. Gli elementi distintivi dello smoking stanno nella giacca con rever a lancia a contrasto, in tessuto gros-grain o seta. → Read more

Nella moda femminile, il pigiama in chiave luxury si è elevato a tal punto da essere indossato anche di giorno con tacchi e borsetta. La moda maschile non ha ancora raggiunto tali livelli, anche se l’abbigliamento da notte da uomo sta vivendo una vera e propria escalation di notorietà paragonabile a quella avvenuta sulle passerelle da donna.

Pigiami pregiati abbinati a vestaglie elaborate, ciabattine retrò diventano sempre più simboli di lusso e di tendenza, inevitabilmente anche oggetti del desiderio. → Read more

E’ Paul Smith a vestire Chris Hemsworth e Tessa Thompson, protagonisti di Men In Black International, spin-off della celebre saga nata negli anni ’90 in uscita il 14 giugno 2019.

“Sono abiti semplici ma incentrati su un taglio perfetto”: ha spiegato il noto stilista inglese che in collaborazione con la costumista Penny Rose, ha realizzato abiti sartoriali su misura per i personaggi principali e il cast del film. I completi realizzati dai designer sono caratterizzati da un abito doppiopetto a due bottoni con fodera colorata (marchio di fabbrica della sartoria Paul Smith) in lana resistente alla piega, adatto quindi a rendere gli agenti impeccabili mentre viaggiano nello spazio e nel tempo. → Read more

Se fino a qualche anno fa era rilegata a giacche e cappotti classici dal taglio e dai colori sobri, oggi il tartan a tinte accese, quello che ricorda il punk londinese degli anni ’70, sta “imbrattando” un po’ tutto nel guardaroba dell’uomo all’ultima moda. E l’effetto – ad essere sinceri – non è poi così male.

Ecco come la stampa a quadri si è evoluta e come indossarla secondo il main trend. → Read more

Niente di meglio durante la stagione invernale del caldo e morbido abbraccio di un capo in cashmere. Le declinazioni knitwear per questo filato pregiato sono infinite (gilet, cardigan, girocollo, collo a V, polo, lupetto e collo alto) e quindi adatte ad ogni occasione, ma la paura principale è sempre stessa: come posso sfruttare appieno la maglia in cashmere senza rischiare di rovinarla?

Il capo di cashmere è ovviamente un prodotto prezioso che, per quanto non sia così delicato come si potrebbe credere, necessita di cure specifiche che permettono di mantenere ed esaltare nel tempo morbidezza e resistenza. Vediamo come. → Read more

Se si tratta di cinture e scarpe, è ok, ma quando si parla di abbigliamento il marrone non è sempre visto di buon occhio, tutt’altro. Spesso viene considerato una tinta poco professionale, poco carica di fascino, inevitabilmente legata ad uno stile anni ’70 che – diciamocelo – anche se va di moda non a tutti piace.

Peccato però che per quest’inverno il marrone è stato proposto un po’ da tutti i grandi stilisti e il risultato complessivo non solo non è niente male, è veramente d’effetto, chic, versatile e adatto ad ogni personalità, anche la più classica.

Per indossarlo nei prossimi mesi, senza per forza sembrare un prof di filosofia, sono indispensabili tre requisiti:

scegliere la giusta tonalità di marrone sapere quali capi stanno bene in marrone saper abbinare il marrone con gli altri colori

→ Read more