Archivio per la Categoria ‘Consigli moda’ Category

Dopo il grande successo degli anni Settanta il motivo check è tornato alla ribalta. Ma i quadri non sono facile da gestire e… da vestire. Per evitare di ottenere risultati imbarazzanti che attirerebbero l’attenzione anche dei meno esperti, è necessario indossare questa fantasia con oculatezza e parsimonia. Per equilibrare un capo check con il resto della mise ecco qualche regola da tenere bene a mente: – Armonizzate i colori, ovvero scegliere capi dello stesso colore che più “domina” sul capo a quadri.

–  Con le tinte chiare e neutre non si sbaglia mai. Abbondare pure con beige e kaki.

–  Optate per motivi check fini e discreti, scartate invece quelli con intrecci troppo evidenti e grossolani che fanno molto “gita in campagna”

–   Se è la vostra prima volta, iniziate con una camicia, il capo più semplice da abbinare, evitando sempre e comunque contrasti cromatici troppo evidenti

Fino a qualche l’anno fa l’emblema dell’uomo elegante era la scarpa stringata indossata con un calzino scuro e rigorosamente lungo. Poi lo street style, da cui anche gli stilisti ormai traggono spunto per le loro collezioni, ha imposto il “no-sock look”. Esibire la caviglia nuda è chic, ancor più d’estate, quando le temperature invogliano a svestirsi. E la tendenza ha contagiato non solo artisti e attori, notoriamente aperti a sperimentazioni e stravaganza, ma anche uomini in carriera.

Certo, assecondare questa tendenza sembra facile, visto che questa è una delle poche mode che prevede di togliere un capo, anziché di introdurlo. Eppure non bisogna cadere nel tranello di levarsi i calzini ad ogni out-fit: il rischio potrebbe essere quello di sembrare irrimediabilmente ridicolo.

A questo punto qualche linea guida può essere utile. La prima di questa è valutare le condizioni meteo circostanti: se tira vento e piove forse è il caso di riservare il look senza calza che avevamo in mente a giornate migliori. La seconda è quella di tenere ben presente quali sono gli appuntamenti della giornata segnati in agenda. Un uomo di stile è perfetto in ogni occasione e riserva il mocassino senza calza ad un’uscita con gli amici, ad una riunione informale di lavoro, ad una serata con la compagna, ma lo evita accuratamente per un appuntamento in banca o ancor di più per una serata di gala.

Infine è da ricordare che per creare l’effetto no-socks non necessariamente si elimina del tutto il calzino: per non trascurare il benessere dei piedi esistono sempre i micro-calzini che proteggono la pelle e non si vedono. Non sono incredibilmente attraenti, ma hanno la qualità di salvare i piedi.

La camicia bianca è uno dei pochi capi che non subisce le inflessioni delle mode di turno. Con la sua candida semplicità si rivela sempre, in ogni occasione, elegante e composta, in una parola, perfetta. Ecco perché rappresenta un “porto sicuro” ogni qual volta si presentano dubbi e indecisioni sull’out-fit da scegliere e sui colori da accostare. Per questo è utile e saggio averne più di una nel guardaroba, magari differenti tra loro per il tipo di collo: il più sportivo “all’italiana” (detto anche button down) e il più formale, per la cravatta, “alla francese”. E in caso di shopping, ricordate che una camicia bianca non è mai una scelta impersonale e banale, ma un vero e proprio passeportout che in alcuni casi vi salverà la vita.

Con il primo sole e l’aria frizzante di primavera, viene voglia di disfarsi di cappotti ed abiti eleganti per lasciar posto a capi più frivoli e sportivi. E’ possibile scegliere un look easy chic, più sportivo, senza perdere un grammo di eleganza? Con un piccolo dettaglio, sì: il cache-col. Un accessorio da veri gentiluomini, usato poco nella quotidianità e amato invece dagli uomini di spettacolo, produttori cinematorgrafici, scrittori.

→ Read more

Stile sobrio ed elegante, per passare discretamente e con nonchalance da una riunione di lavoro ad un’uscita easy con gli amici. Questo è lo stile da seguire per il prossimo autunno inverno, in tema di cravatte. Le anticipazioni moda suggeriscono un largo ritorno dell’accessorio, anche tra i giovanissimi, ma lo propongono in versione sobria, anche per dimensioni. Dolce&Gabbana e lo storico cravattificio napoletano Marinella, non a caso, hanno proposto delle cravatte sottili e di seta, che fluiscono sull’abito in maniera semplicemente impeccabile.

→ Read more

I gemelli da polsino sono quel tipo di accessorio nato come segno d’opulenza e, negli ultimi anni, entrato nell’uso comune di un pubblico giovane e informale, non più legato a situazioni esclusivamente mondane o di business. Differenziati per forma (ovale, rotonda e quadrata, addirittura a forma di teschio quelli versione rock di Jacobs) e per materiali (oro, argento, smalti e pietre dure) è facile giocare con il proprio stile trovando, tra tanti, il modello adatto ad ogni occasione.

→ Read more

Nelle ultime sfilate abbiamo assistito ad un inaspettato fiorire di calze di ogni genere, anche – per l’orrore di ogni gentiluomo che si rispetti – del calzino bianco. Ma la moda delle passerelle, si sa, spesso non rispecchia il quotidiano vestire. Ecco allora che per non farsi disorientare, meglio rinfrescare le regole base sul calzino. Perché, che si tratti di un outfit elegante o casual, una calza del colore o della forma sbagliati possono rovinare totalmente l’abbigliamento.

→ Read more