• TRADIZIONE SARTORIALE, IN OGNI CASO, CLASSIC O URBAN

    Camicie, cravatte, pantaloni, sportswear, abiti di gala. Ogni capo realizzato in sartoria è pensato per essere al passo con i tempi, ma elegante in ogni occasione, anche la più informale. Perchè il buon gusto non ha orari e circostanze, ma “cambia veste” a seconda del momento.

    Scopri le proposte su misura

  • UN GIORNO IN SARTORIA

    Dietro ad un capo su misura, si svolgono delle scene di ordinaria quotidianità scandite da consigli di stile, metri di tessuto, centinaia di bottoni, forbici, ago e filo…
    Ecco un assaggio di quello che succede a Vicenza, in sartoria.

    Guarda il video

  • IL PIACERE DI ESPRIMERE NOI STESSI, IN SARTORIA

    Più che “coprirci” ci “svela”, parla della nostra personalità. L’abbigliamento è una forma evoluta e complessa di linguaggio che, proprio come qualsiasi altra espressione linguistica, possiamo gestire a nostro vantaggio e usare per esprimere noi stessi in modo semplice e diretto.

    Continua a leggere

Si avvicina la stagione dei matrimoni. Per futuri sposi e invitati a nozze, durante la scelta dell’abbigliamento da cerimonia, uno dei dubbi più difficili da risolvere è: cravatta o cravattino?

La maggior parte degli uomini solitamente opta per la prima soluzione, più sicura e “discreta”. Il cravattino (detto anche cravatta a farfalla, farfallino, papillon) è infatti un accessorio perfetto da indossare in occasioni speciali, ma che spesso suscita timori e preoccupazioni.

Vediamo come indossarlo senza paura di commettere errori. → Read more

Inossidabile agli anni che passano, adatto ad ogni età e perfetto nelle situazioni più svariate, il jeans è un ever-green in ogni guardaroba ma che di tanto in tanto ha bisogno di essere risintonizzato. Ecco tre trend dai quali prendere spunto per la prossima stagione. → Read more

Una delle mode maschili che ha dominato la scena negli ultimi dieci anni è stata quella dei pantaloni skinny. Jeans, chinos e pantaloni sartoriali dalla vestibilità asciutta, più o meno aderenti, hanno vestito le gambe maschili di ogni età, genere ed estrazione sociale, facendo in parte dimenticare un capitolo nero nella storia del vestire da uomo: quello degli anni 90.

In quel periodo, ogni capo di abbigliamento era più che oversize, vestiva grande e non aveva una precisa forma, coprendo indistintamente ogni parte del corpo.

Oggi, le forme XXL sembrano essere ritornate, ma in versioni decisamente più raffinate ed esteticamente piacevoli. Prendiamo i pantaloni: nelle ultime passerelle abbiamo visto sfilare numerosi modelli a gamba larga che fanno voglia di riprendere in considerazione capi oversize. Troppa paura di sbagliare? Ecco subito 3 consigli per indossare pantaloni a gamba larga senza sembrare un inguaribile nostalgico e dare dimostrazione di abilità nel vestire le nuove tendenze. → Read more

Siamo quasi a fine febbraio, ma non è ancora troppo tardi per aggiornare il guardaroba secondo tendenza. Il cambio stagione di primavera sarà il momento ideale per introdurre nell’armadio questi 3 trend.

Luxury sportswear

“Lo sportswear è il futuro della moda”. A confermare la dichiarazione di Donatella Versace di qualche mese fa è il fiorire di capi e materiali tecnici, che fanno parte dello “sportswear” ma hanno un carattere sartoriale. → Read more

Le righe sono da sempre un grade classico dell’abbigliamento maschile. Orizzontali, verticali, fine o spesse le righe caratterizzano cravatte, camicie, maglioni, magliette, completi giacca e pantalone. Ma non tutte le righe sono uguali e adatte ad ogni uomo.

Per indossare con disinvoltura questa fantasia è necessario scegliere la riga giusta per il proprio fisico e trovare un compromesso tra tendenze e gusto classico.

Orizzontale o verticale?

E’ la prima e più cruciale scelta da fare quando si tratta di righe. Se volessimo seguire la moda, quest’anno a differenza degli anni passati, l’opzione più trendy saranno le righe verticali. Per chi vuole slanciare la figura queste sono l’opzione sicuramente da preferire rispetto alle righe orizzontale che invece producono l’effetto opposto: allargano la silhouette. → Read more

L’underwear maschile, agli occhi dei non esperti, può sembrare un mondo in bianco e nero riassumibile  semplicemente nell’opposizione boxer vs mutande.

In questo articolo vedremo quante possibilità e opzioni contempla l’intimo maschile e i consigli per non fare acquisti sbagliati. Che sia la famosa mutanda indossata da David Beckham piuttosto che quella vista e rivista su Instagram, stampata Ck, poco importa… La biancheria intima maschile, oltre che garantire la giusta dose di stile, deve poter far sentire a proprio agio chi la indossa in ogni situazione, assicurando libertà di movimento e comodità.

Per questo, per prima cosa, è fondamentale che sia adatta al proprio fisico.

Che modello scegliere → Read more

Leggiamo da una recente edizione del Collins Dictionary: “Mankle. A man’s bare ankle, especially when displayed for the purpose of fashion”. Il mondo anglosassone ha coniato un nome specifico per il fenomeno fashion che ha contagiato modaioli di ogni età ed estrazione sociale. In Italia invece si parla (quasi mai a favore) di “risvoltini” e malleoli scoperti. Nel periodo estivo questo trend, oltre che essere un accorgimento esteticamente azzeccato, è un ottimo modo per trovar sollievo dalle alte temperature, ma in inverno si rivela una scelta totalmente sbagliata, che rasenta quasi il ridicolo. → Read more

A cavalcare l’onda di un sistema, quello della moda, in continuo cambiamento, durante la settimana della moda maschile di Parigi da poco conclusa è stata la joint-venture Louis Vuitton + Supreme. Il primo brand non ha bisogno di presentazioni. Il secondo invece, per chi non fosse aggiornato, è un marchio di streetwear americano amato da skaters e rapper. → Read more

Con la sfilata di Giorgio Armani a Milano Moda Uomo il guardaroba maschile si arricchisce di un capo inedito e rivoluzionario, “neo-classico” come lo stilista ama definire. Si tratta di una sciarpa-manica – o Armani-ca come si sta iniziando a chiamare – ovvero di una sciarpa rivoluzionaria da avvolgere attorno al collo fino a coprire le spalle, incrociare sul petto e infilare ai polsi.

A primo impatto, così descritta, fa pensare inevitabilmente alle tanto popolari coperte di pile dotate di maniche, da indossare comodamente alla tv per stare caldi e al contempo avere le mani libere di muoversi. Il concetto è lo stesso, ma il risultato è decisamente tutt’altro! → Read more

Se nella vostra lista dei buoni propositi per l’anno appena iniziato è presente la voce “tornare alla carica in palestra” leggete attentamente questo articolo. E’ proprio vero che chi ben comincia è già a metà dell’opera, attenzione però: grinta e buona volontà  non bastano, quello che vi serve per partire con il piede giusto è una nuova immagine. Anche la palestra ha un preciso dress code… → Read more