Home PageConsigli modaSandalo da uomo: è ok anche con i completi formali?

Amato o detestato, il sandalo da uomo fa sempre discutere, specie quando valica i confini del normalmente accettato. Ad accendere il dibattito, qualche stagione fa, fu l’abbinata sandalo + calzino. Sotto giudizio nel 2020 è invece la combo sandalo + completo formale, vista nelle ultime passerelle di alta moda.

Dalle ciabatte in plastica, ai calzari in cuoio fino ai sandali utility, si sono visti modelli di ogni sorta incedere a passo sicuro sotto a pantaloni dal taglio sartoriale e con abiti formali, gessati addirittura!

L’aspetto più strano: a proporre ed interpretare la strana coppia sono stati un po’ tutti i brand da quelli più avanguardisti a quelli più classici. Forse perché – una volta passato lo choc iniziale – a guardar bene il fenomeno la coppia non è poi così male se, a parer nostro, vengono rispettate alcune regole:

  • Sandali e pantaloni sartoriali ok, ma a piedi nudi! Vietate le calze. 
  • La coppia funziona soprattutto quando il pantalone è leggermente oversize e in tessuti leggeri, tipicamente estivi. 
  • I sandali più belli per interpretare il trend in questione sono in pelle, artigianali e dalla lavorazione minimal. In questo caso, non ci piacciono i sandali tecnici e le ciabatte sportive.
Nella foto Fendi SS 2020 – source: Vogue.it

Tags: , , , ,