Home PageConsigli modaModa uomo: come vestirsi a 20, 30, 40 e 50 anni

La moda è libertà ed è bello che sia così. Tuttavia ci sono scelte in fatto di vestiti e accessori che sono tanto libere, quanto discutibili. Non stiamo parlando di stile,bensì di età. Essendo gentlemen abbiamo come obiettivo quello di essere eleganti in ogni situazione, pur seguendo le varie fasi della vita e dunque l’età.

Ecco allora qualche consiglio su come vestirsi a ogni età, senza mai perdere la naturale raffinatezza che vi contraddistingue.

Moda uomo a 20 anni

Non è certo l’età dell’abito ma si può essere comunque eleganti. Basta una camicia, anche frizzante. Il segreto per un guardaroba da gentleman ventenne è l’equilibrio di capi contemporanei e classici. Potete avere la felpa irriverente da mettere nelle situazioni più informali ma anche la camicia con la fantasia strana da mettere nelle serate in cui uscite.

Via libera ai colori accesi, belli saturi e giocosi. Ok anche per le t-shirt con le stampe. Il bello dei 20 anni è che potete sperimentare! Sempre senza esagerare però.

Moda uomo a 30 anni

È giunto il momento di dire addio alle felpe e in genere agli indumenti troppo larghi. Dato che però la moda di questi anni punta molto all’oversize, tenete qualcosa per le occasioni informali.

Riducete il numero di t-shirt in favore di polo e camicie. Acquistate le prime giacche: i balzer sono perfetti per iniziare. Procuratevi anche un abito: le occasioni per indossarlo potrebbero presentarsi presto. Scegliete i vostri primi accessori in pelle come scarpe, cinture e portafogli. Lasciate da parte i jeans strappati e slavati per sostituirli con quelli più classici.

Moda uomo a 40 anni

È il momento di iniziare a puntare alla qualità dei capi sartoriali. Variate i modelli di ciò che avete già: abiti, giacche, scarpe in pelle. Iniziate a indossare i mocassini e gli stivali. Eliminate le sneakers, le scarpe da ginnastica e le infradito. Iniziate a scegliere capi con i colori classici: blu, nero e grigio. Tenete le cravatte serie e buttate quelle scherzose. Infine, parliamo dei jeans: è tempo di lasciare quelli stretch ai più giovani e di acquistare quelli scuri e classici.

Moda uomo a 50 anni

La parola d’ordine è su misura. L’eleganza del capo sartoriale è perfetta per i cinquantenni. Iniziate ad aggiungere accessori classici come i cappelli, l’ombrello e i gemelli. Acquistate un abito doppio petto: è l’ideale. Abbandonate le giacche di pelle per i cappotti e trovate qualcosa che vi piace in tweed. Per l’estate aggiungete al vostro guardaroba le scarpe da barca: immancabili.

Tags: ,